Sa Mesa Longboard Invitational 2013 Report

Si è concluso giovedì 31 ottobre 2013 il Sa Mesa Long invitational, gara di longboard a inviti che entrerà sicuramente nella storia del surf italiano per la qualità incredibile delle onde e per il suo magico contesto. L’organizzatore Marco Testarella può dirsi soddisfatto di aver ottenuto quello che voleva, aver organizzato uno degli eventi di longboard più belli di sempre mostrando il potenziale della Sardegna sempre più Hawaii del mediterraneo.

“E’ stata una grande sfida organizzare una gara a Sa mesa Longa,” ha dichiarato Testarella, “ma ero stufo di vedere sui giornali e sui siti un’immagine surfistica italiana scadente e a volte ridicola, infatti non abbiamo nulla da invidiare al resto del mondo, anzi è il resto del mondo che deve invidiarci, per la nostra storia, per la nostra cultura, per i nostri cibi e soprattutto per le nostre onde con cornici nozzafiato di qualità Hawaiana.

Un ringraziamento a tutti gli sponsor che hanno creduto nel progetto: Quiksilver, Silvio Carta, Ono surf shop, Albergo Residenziale Menhirs, Dr. Ank surfboards, all’Is Benas Surf Club per il suo appoggio tecnico ed organizzativo, alla K38 per il salvattaggio e sicurezza in acqua, a tutti i giudici ed in particolar modo a Graziano Lai che come sempre grazie alla sua professionalità ha dato quel tocco in più all’evento.

Classifica Finale:

1. Mazzucchelli Daniel

2. Ingletto Vincenzo

3. Zappelli Marco

4. Marracini Leonhard

5. Costa Alberto, Annino Luca

6. Testarella Marco, Ruina Fabio

7. Rizzo Marco, Pecchi Davide

8. Lastrucci Lorenzo

9. La macchia Nicola

10. Mannucci Daniele

11. Lodi Enrico

12. Fenu Francesco